seguici sulla ns pagina

La casa editrice
prossime uscite
catalogo
autori
distribuzione
Collane
narrativa
saggistica
il bosco di latte
in utero
la sposa del deserto
Comunicazione
eventi
rassegna stampa
area stampa
contatti
link
newsletter
area riservata
Il progetto Paginauno
la casa editrice
la rivista

la scuola
corsi di scrittura creativa, giornalismo d'inchiesta, traduzione letteraria

 

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice

 

Andrea Lapponi

Diario dalla Catalogna

 


in libreria
gennaio 2020
Saggistica
474 pagg.
ISBN: 9788899699383

22,00 euro

 

ACQUISTA LIBRO
(al prezzo scontato di 20,00 euro)

 

 

L'Autore

 

 

Rassegna stampa

Internazionale
Diario dalla Catalogna
21 febbraio 2020

(leggi)

La bottega del barbieri
David Lifodi
Diario dalla Catalogna
20 febbraio 2020

(leggi)

Globalist
Daniela Amenta
Catalogna, l'indipendenza negata raccontata dai vicoli di Barcellona
13 febbraio 2020

(leggi)

Il Dubbio
Alessandro Fioroni
La primavera catalana. Cronache di una rivolta
30 gennaio 2020

(leggi)

Radio Onda Rossa
Diario dalla Catalogna. Intervista ad Andrea Lapponi
28 gennaio 2020

(ascolta)

 


 

 

 

Questo libro è il racconto, quasi quotidiano, di Barcellona e del suo referendum indipendentista. Della vita che si intreccia con la politica, la magistratura, gli arresti, le cariche della polizia, il Parlamento chiuso e il processo concluso nel 2019. Cittadini che si scontrano con uno Stato ancora immerso nel franchismo, dove la democrazia e i diritti vengono messi in discussione proprio in nome del diritto e della democrazia. Lapponi comincia a scrivere gli “aggiornamenti” nel settembre 2017 su Facebook. Diventano virali e Globalist inizia a pubblicarli, trasformandoli in articoli, perché “nessuno racconta quello che scrivi tu”, dicono i redattori. I post proseguono per due anni, fino alle sentenze di condanna di un processo che la stampa spagnola definisce “l’evento più importante dopo la fine del franchismo”. Qui raccolta e strutturata, questa dettagliata cronistoria si trasforma in un crescendo che parla a tutti noi, perché dà la visione complessiva della repressione politica e giudiziaria messa in atto dallo Stato spagnolo verso un’istanza e una protesta sempre pacifiche. Comunque la si pensi, che si sostenga o meno l’indipendentismo catalano, in ballo c’è altro: perfino la libertà d’opinione.

 

L'Autore
Andrea Lapponi nasce a Roma nel 1967. Musicista e musicologo, ha registrato alcuni dischi, collaborato con vari musicisti e solcato centinaia di palcoscenici. Negli anni ’90 ha lavorato con Radio Città Futura, si è occupato di management musicale e si è fatto un breve periodo anche nella discografia. Figlio di una famiglia di sinistra, è sempre stato un appassionato di storia e di politica. A quarant’anni si è trasferito a Barcellona, dove continua a vivere e a suonare.

 

 


 

Torna su