seguici sulla ns pagina

La casa editrice
prossime uscite
catalogo
autori
distribuzione
Collane
narrativa
libri inchiesta
saggistica
il bosco di latte
filosofia
criminologia
satirica
gli introvabili
Comunicazione
eventi
la stampa
contatti
link
newsletter
area riservata
Il progetto Paginauno
la casa editrice
la rivista

la scuola
corsi di giornalismo d'inchiesta, scrittura creativa
e FilmMaking

 

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice

Paul Dietschy

Storia del calcio

Traduzione di Sabrina Campolongo

Il calcio: la storia dei grandi club, le evoluzioni tecniche del gioco, gli allenatori e i giocatori d'eccezione, il rapporto con i regimi totalitari del Novecento e con il denaro

2016
Saggistica
558 pagg.
ISBN: 9788899699017

22,00 euro

 

ACQUISTA LIBRO
(al prezzo scontato di 19,00 euro)

 

 

L’Autore

Sommario

 

Rassegna stampa

Osservatore Romano
Gaetano Vallini
Un calcio dai mille volti
5 febbraio 2017

(leggi)

 

Ad maiora
Andrea Riscassi
Storia (anche sociale) del calcio
2 febbraio 2017

(leggi)

 

Gazzetta dello sport - Sportweek
Luca Bergamin
Calcio, storia e storiacce
17 dicembre 2016

(leggi)

 

Alto Adige e Trentino
Carlo Martinelli
Dietschy, una storia del calcio come non si era mai letta
20 novembre 2016

(leggi)

 

Il manifesto - Alias
Pasquale Coccia
Il pallone globale. Intervista a Paul Dietschy
19 novembre 2016

(leggi)

 

Rudi, il blog
Rudi Ghedini
Storia del calcio
20 ottobre 2016

(leggi)

 

Corriere dello Sport
Massimo Grilli
Una storia del calcio
13 ottobre 2016

(leggi)

 

 

 

Codificato dall'Inghilterra trionfante al tramonto del XIX secolo, il calcio è diventato lo sport più popolare al mondo. Eppure la sua storia resta largamente misconosciuta. Come sono nati club, federazioni e competizioni internazionali? Quando e perché sono state fissate le regole sul numero di giocatori o la dimensione del pallone, passando per i cartellini gialli e rossi, i corner e i punti di penalità? Quali sono state le grandi evoluzioni tattiche e tecniche del gioco, dribbling e colpi di testa?
È a queste domande, e a molte altre, che quest'opera senza precedenti, basata su documentazione inedita proveniente in particolare dagli archivi della FIFA, dà una risposta. C'è la storia dei grandi club – Ajax, Bayern, Liverpool, Saint-Etienne, Real, Barcellona, Juventus, Milan, Inter, Napoli, Roma, Torino – degli allenatori carismatici e dei giocatori d'eccezione, come Platini, Rivera, Maradona, Pelé, Garrincha, ma ci sono anche la strumentalizzazione del calcio da parte dei totalitarismi del Novecento e le relazioni pericolose con il denaro e i diritti televisivi.

 

L’Autore: Paul Dietschy, ex allievo della Scuola normale superiore di Fontenay-Saint-Cloud e aggregato di Storia, è oggi professore di Storia contemporanea e Storia dello sport all'Università di Franche-Comté, e anima in collaborazione con Patrick Clastres un seminario sulla Storia dello sport al Centro di Storia di Sciences-Po (Parigi). Ha pubblicato in Francia: Histoire du football (2010), Le football et l'Afrique (2008), Histoire politique des coupes du monde de football (2006).

 

Sommario

Calcio d’inizio

Capitolo 1. Il gioco nell’Inghilterra vittoriana

La ricerca delle origini
La civilizzazione dei corpi
Signori inglesi, a voi la palla
Tra Londra e Sheffield: la laboriosa invenzione di una tradizione
The people’s game
Professionisti
Folle lavoratrici, folle pericolose?

Capitolo 2. La prima mondializzazione del football

Affermazioni e resistenze britanniche
Il calcio al di sopra delle caste?
Ai margini dei dominion
Nascita del calcio africano
Tra imperialismo economico britannico e modernità svizzera
Anglomania, resistenze e acculturazione
La prima internazionale di pallone
Match olimpici e internazioni

Capitolo 3. Dalla guerra totale allo spettacolo di massa

I calciatori pelosi
I dividendi sportivi della Grande Guerra
Un trattato di Versailles del calcio?
Folle e passioni da dopoguerra
Un calcio transatlantico

Capitolo 4. Professionismo e prime Coppe del Mondo

Le crepe del professionismo
Fifa vs Cio
Le prime Coppe del Mondo: tra spettacolo e politicizzazione del calcio
Un metro britannico da rivedere?
Zamora, Sindelar, Meazza e gli altri

Capitolo 5. All’ombra delle dittature

Uno sport fascista?
Tra sport proletario e terrore stalinista
Le ambivalenze dell’appeasement sportivo
Calciatori molto occupati
Un lungo dopoguerra sportivo

Capitolo 6. Le rivoluzioni sudamericane

Turbolenze e risentimenti sudamericani
La rivoluzione nera brasiliana
L’invenzione del Brasile
Guerre, repressione e calcio

Capitolo 7. Le rivincite dei dominati

I palloni del missionario
Gli stadi dell’indipendenza
Il calcio delle indipendenze
Rivendicazioni e affermazioni mondiali
L’Africa del calcio era partita male?
L’ubiquità nascente del calcio africano

Capitolo 8. L’Europa del calcio

Il calcio dall’Atlantico all’Anatolia
Un’Europa concepita a Parigi e...
... partorita a Madrid
Ambasciatori di Franco?
Sotto lo sguardo della Pide
Miracoli a Milano
La liberazione del ‘calcio totale’
Uomini-sandwich in campo

Capitolo 9. Il calcio contemporaneo

La nascita del calcio catodico
Dal Messico al Messico
Il momento Berlusconi
Questioni di identità
Dai fedelissimi agli ultrà
We hate humans
Morte nel pomeriggio

Supplementari

Il III secolo del calcio
L’eccezionalismo americano
Il calcio sorge a Est
È la donna il futuro del calcio?
Libera circolazione ed extraversione
Il calcio tra geopolitica e geoeconomia
Gli stadi dal business alle rivoluzioni
Psicodrammi franco-francesi
Da Johannesburg a Rio de Janeiro passando per Parigi

Fonti e bibliografia

Cronologia storica del calcio

 

 


 

Torna su