seguici sulla ns pagina

La casa editrice
prossime uscite
catalogo
autori
distribuzione
Collane
narrativa
libri inchiesta
saggistica
il bosco di latte
in utero
la sposa del deserto
filosofia
criminologia
satirica
gli introvabili
Comunicazione
eventi
la stampa
contatti
link
newsletter
area riservata
Il progetto Paginauno
la casa editrice
la rivista

la scuola
corsi di giornalismo d'inchiesta, scrittura creativa
e FilmMaking

 

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice

 

Raymond Williams

Terra di confine

Traduzione e postfazione di Carmine Mezzacappa

 

2018
Narrativa
432 pagg.
ISBN: 9788899699130

18,00 euro

 

ACQUISTA LIBRO
(al prezzo scontato di 15,00 euro)

 

L'Autore

 

 

Rassegna stampa

Mangialibri
Cinzia Sposato, Terra di confine
10 luglio 2018

(leggi)

Il Troubadour
virginiapilitred, Terra di confine
4 giugno 2018

(leggi)

Internazionale
Terra di confine
21 maggio 2018

(leggi)

Corriere del Ticino
Terra di confine
11 maggio 2018

(leggi)

Estetica-mente
Agafan, Terra di confine
8 maggio 2018

(leggi)

Il manifesto - Alias
Silvia Albertazzi, Raymond Williams, struttura e sentimento
2 maggio 2018

(leggi)

Rock'n'Read
Terra di confine
2 maggio 2018

(leggi)

Avvenire
Riccardo Michelucci, Padri e figli nel Galles di inizio Novecento
11 aprile 2018

(leggi)

Convenzionali
Gabriele Ottaviani,
Terra di confine
2 aprile 2018

(leggi)

Harry Price ha lavorato per anni come ferroviere nel villaggio gallese di confine di Gynmawr. Quando viene colpito da un infarto, suo figlio Matthew, ricercatore a Oxford, fa ritorno nella piccola e chiusa comunità in cui era cresciuto prima di recarsi a Londra per laurearsi. Mentre Harry giace in camera sua in una silenziosa sofferenza, il figlio rivive i giorni della sua infanzia e dell’adolescenza, rendendosi conto di quanto i lunghi anni trascorsi a Londra lo abbiano allontanato dalle sue radici. Anche Gynmawr sta cambiando. La vecchia stazione ferroviaria è in procinto di essere chiusa, le nuove regole del mercato hanno cambiato la mentalità delle persone e il paesaggio. Morgan, il migliore amico e compagno di lotte del padre durante lo sciopero ferroviario, oggi è divenuto un ricco industriale. Malgrado ciò, anche grazie al recuperato rapporto con Harry, Matthew cerca di rintracciare dentro di sé quei valori e quella cultura, che lo hanno reso quel che è oggi.
Bellissimo ed emozionante ritratto dell’amore tra un padre e un figlio, e della forza e della resilienza di una piccola comunità, Terra di confine è il più sofisticato romanzo di Raymond Williams.

“Compassionevole, immaginifico e accurato; brillantemente scritto.”
Sunday Times

“Non penso di essere mai stato così toccato da un romanzo moderno... Mi ha costretto a fare il bilancio della mia vita.”
Dennis Potter

“Gli intellettuali con un occhio alla posterità coltivano seguaci, cosa che Williams non ha mai fatto. Riuscì a essere un famoso pensatore che poteva passare quasi inosservato nella sua stessa università, a Cambridge.”
John Mullan, The Guardian

 

L'Autore
Raymond Williams (1921 – 1988), scrittore e saggista, nel solo Regno Unito ha venduto 750.000 copie dei suoi libri. Ha insegnato a Oxford e a Cambridge, ed è divenuto conosciuto in Italia con la pubblicazione dei saggi Cultura e rivoluzione industriale (Einaudi) e Sociologia della cultura (Il Mulino). Tra i suoi romanzi più famosi troviamo Loyalties, Second Generation, The Voluntiers.
Terra di confine è qui pubblicato per la prima volta in Italia.

 

 

 

Torna su